BRICOMAGAZINE

A differenza degli uomini, più propensi ad affidarsi alla competenza dell’artigiano o del negozio tradizionale, le consumatrici fanno spesa principalmente nei negozi fai da te.

Per ingaggiare il target femminile e farlo appassionare al settore del fai da te – è cosa nota – il primo step cui le catene brico lavorano è la valorizzazione, in store, del segmento decorazione e abbellimento casa. E’ bene ricordare, però, che le donne influenzano in modo importante il processo d’acquisto in molti altri settori, a partire dal garden sino ad arrivare a mondi considerati tipicamente maschili, come quelli della ristrutturazione e della manutenzione dell’abitazione.

L’articolo continua…

 

Gianni Bientinesi
Share
This