La business intelligence fornisce dati e insight che dirigenti, manager e analisti possono utilizzare per prendere decisioni orientate al raggiungimento degli obiettivi aziendali e alla crescita. Ha quindi un ruolo chiave nel processo decisionale e strategico delle organizzazioni aziendali.
Per fare questo è fondamentale utilizzare le piattaforme di Business Intelligence. Approfondiamo meglio allora che cosa sono e come funzionano.

Le piattaforme di Business Intelligence

Le piattaforme di business intelligence comprendono un insieme di strumenti utili per importare, pulire e analizzare i dati raccolti da database, social, app, email, video, sondaggi e sistemi di rilevazione e monitoring. Il tutto in tempo reale. Non si tratta quindi solamente di software di business analytics ma di un vero e proprio mix di funzioni dinamiche, personalizzabili e sartorizzate sulla strategia complessiva di Business Intelligence che l’azienda sta perseguendo.

L’utilizzo di piattaforme di BI permette a manager e analisti di personalizzare la dashboard, creare visualizzazioni di dati, statistiche, raffronti, monitoraggio dei KPI.

Oggi ormai la business intelligence è davvero molto diffusa e sul mercato è possibile trovare diverse soluzioni di piattaforme di BI, sia a pagamento che  open-source.

Quali sono le principali funzioni delle piattaforme di Business Intelligence?

Ogni sistema di business intelligence deve avere un obiettivo preciso, derivante dalla vision dell’azienda e dagli obiettivi stessi di gestione strategica. Per questo motivo quindi è molto importante la scelta della piattaforma da adottare. Ma vediamo quali sono le attività principali che possono essere realizzate con le piattaforme di BI.

  • Creazione e gestione di fogli di calcolo
  • Applicativi di interrogazione e segnalazione: strumenti che estraggono, ordinano, riassumono, e presentano dati selezionati
  • On Line Analytical Processing (OLAP)
  • Elaborazione automatica di report
  • Personalizzazione della Dashboard 
  • Visualizzazioni dei dati in tempo reale
  • Creazione di report con le più recenti tecniche di Data visualization design
  • Invio automatico di report a mailing list di utenti predefinite
  • Integrazione con altre piattaforme e software interni all’azienda
  • Integrazione con piattaforme esterne e cloud based
  • Data mining
  • Data warehousing
  • Visualizzazione real time dei dati di vendita
  • Monitoraggio delle prestazioni in riferimento ai KPI
  • Gestione delle prestazioni commerciali (Business performance management)
  • Analisi dei risultati delle campagne di marketing e comunicazione
  • Sistemi informativi locali.

Perché utilizzare le piattaforme di BI in azienda

Aziende, imprese e organizzazioni raccolgono infatti per trarre informazioni sul contesto aziendale proprio e del mercato di riferimento.

I processi di business intelligence aziendali portano a risultati interessanti quando vengono sviluppati sul mix di dati provenienti da fonti esterne con quelli di fonti interne. Così si ottengono insight particolarmente significativi ai fini strategici.

In epoca di Big Data è perciò fondamentale ricorrere all’utilizzo di strumenti, applicazioni e piattaforme di business intelligence per poter governare questi dati e renderli fruibili.

Se questo questo contenuto ti è piaciuto faccelo sapere scrivendo a info@businessintelligencegroup.it e continua a seguirci su www.businessintelligencegroup.it