Il geomarketing è quel ramo del marketing che usa le informazioni riferite al territorio per pianificare le strategie e le azioni di marketing. Le reti organizzative sono finalizzate al raggiungimento di obiettivi comuni, come i distretti tecnologici

Il prof. Gérard Cliquet ci aveva già abituato all’argomento con l’uscita, nel 2006 della sua ottima analisi qui scaricabile gratuitamente  Geomarketing: Methods And Strategies in Spatial Marketing, un testo che descriveva lo stato dell’arte in tutte le aree del marketing territoriale.

geomarketingLa domanda varia in base alla località geografica e può essere misurata in base alla tipologia e al numero di famiglie, ai modelli di spesa e agli stili di vita. L’offerta dipende anche dalla posizione, perché prezzi, servizi, prodotti e negozi disponibili dipendono dalla posizione, mentre la differenza tra domanda e offerta è la logica del ruolo del commerciante.
Il Geomarketing dunque è fondamentale per le aziende che intendano indirizzare correttamente il proprio marketing al proprio target di riferimento.

Ma le reti internazionali includono franchising, catene di vendita al dettaglio e di servizi, cooperative, reti finanziarie, joint venture, alleanze strategiche, licenze, partnership pubblico-privato e nuove forme di rete nell’economia digitale.

Design and Management of Interfirm NetworksNel 2020, dunque, Gérard Cliquet pubblica una nuova interessante raccolta di studi dal titolo Design and Management of Interfirm Networks: Franchise Networks, Cooperatives and Alliances che  raccoglie le ultime ricerche su queste reti di riferimento, con un occhio di riguardo alle opportunità che le imprese hanno di fare innovazione nelle condizioni di un’economia complessa, dinamica, ad alta intensità di conoscenza e digitale.

Gli studi esplorano come le aziende possono migliorare la loro competitività garantendo l’accesso a innovazione, conoscenza, risorse complementari e capacità altrimenti non disponibili per loro. Inoltre, evidenziano come, spinte da un ambiente imprevedibile, le aziende integrate nelle reti interorganizzative si stiano sempre più trasformando da cooperatrici a collaboratrici e validi co-creatori di innovazione.

 

 

Franchise et autres réseaux: Cadres théoriques et enjeux managériauxInfine il recentissimo Franchise et autres réseaux: Cadres théoriques et enjeux managériaux, pubblicato a settembre 2021, affronta le strategie di Franchising sottoponendo gli studi  teorici e dando risposta a questioni gestionali e analizzando  altre forme di organizzazioni reticolari come filiali, cooperative di consumatori e di vendita al dettaglio, licenze di marchi, concessioni, commissioni-affiliazioni, leasing.-management, la catena volontaria, la joint venture, la strategia alleanza e la partnership.

Un libro destinato a ricercatori, docenti di formazione iniziale o continua, studenti, ma anche professionisti ed esperti di marketing che desiderano approfondire le proprie conoscenze in questo campo.

Non ha la pretesa di stabilire cosa fare per gli operatori, ma può fornire occasioni di riflessione e dibattito, e magari evitare alcune insidie ​​rivelate da ricerche condotte in molti paesi, anche se Stati Uniti e Francia, pionieri in questo campo, sono un po’ privilegiati.

L’autore

Gérard Cliquet è professore emerito presso l’Università di Rennes 1 in Francia dove è stato professore di marketing e vendita al dettaglio presso la School of Business Administration (IGR-IAE). Ha pubblicato 70 articoli su riviste peer-reviewed e 20 libri come autore o editore su diversi argomenti, tra cui geomarketing, vendita al dettaglio, franchising, marketing interculturale e branding al dettaglio.

 

Geomarketing professionale grazie a Big Geo

Il fatturato di un punto vendita è fatto per l’80% dalla scelta della location: Valutazioni sul bacino d’utenza, sulla Viabilità, sulla concorrenza, etc. In questo senso il geomarketing è Centrale per lo sviluppo del retail. Scopri come funziona Big Geo, la piattaforma di geomarketing intelligente.