La conoscenza di un marchio o brand awareness contribuisce ad aumentare il senso di familiarità, da parte dei consumatori, nei confronti del prodotto stesso e quindi può incidere notevolmente sulle scelte d’acquisto.
Ma come è possibile misurare la brand awareness?

Misurare la brand awareness

La brand awareness è la misura del grado di notorietà e di conoscenza di un marchio da parte dei consumatori.
Obiettivo delle campagne di marketing è incrementare la brand awareness e contribuire allo sviluppo di una brand image positiva, aumentando così le probabilità che il brand venga inserito all’interno del consideration set dei consumatori, cioè in quell’insieme di marche tenute in considerazione dal consumatore quando deve compiere una scelta di acquisto tra diversi brand.

Misurare la Brand Awareness serve quindi per analizzare il livello di notorietà del proprio brand o marchio, e quale percezione ne hanno i consumatori.
Queste informazioni sono fondamentali per la pianificazione delle strategie di marketing e comunicazione.

Quali tool utilizzare per misurare la brand awareness?

Misurare la brand awareness ha come obiettivi principali:

  1. valutare l’impatto delle campagne di marketing sulla notorietà della marca;
  2. individuare nuove eventuali possibilità di miglioramento della percezione dei consumatori
  3. aumentare il più possibile il punto di contatto tra qualità della marca e percezione dei clienti consumatori.

Ecco di seguito una serie di strumenti gratuiti e facile da utilizzare per misurare la brand awareness.

Google Analytics

Misurare il traffico del sito è una delle azioni utili per la misurazione della brand awareness. Se il traffico del sito web è in aumento, questo può indicare anche un aumento della notorietà del brand. Ma per valutare se è effettivamente così, si può utilizzare lo strumento Google Analytics, e impostare una serie di metriche per l’analisi dei dati.
Infatti non vanno conteggiati, per esempio, le sessioni provenienti da un canale social e/o da campagne a pagamento, ma solamente questo tipo di accessi al sito:

  • scrivendo direttamente il suo URL nella barra di ricerca
  • tramite un Segnalibro su Google

Google Search Console

Google Search Console è uno strumento davvero utile per scoprire le parole di ricerca (keywords) maggiormente utilizzate dagli utenti quando cercano un brand.

Google Alert

Sai che puoi essere avvisato ogni volta che sul web viene menzionata la tua azienda, il tuo brand, il tuo prodotto. Anche questo è un modo per misurare la brand awareness. Per farlo è sufficiente attivare degli alert o avvisi su Google Alert.
Una volta creato l’avviso o gli avvisi il sistema manda via mail una notifica tutte le volte che il brand viene nominato sul web, con i relativi link a pagine, siti, articoli, post, forum nei quali compare il nome.

Hootsuite

L’attività di social engagement, cioè il coinvolgimento degli utenti sui social media è davvero molto utilizzata dalle aziende come strumento di marketing e comunicazione. Quindi monitorare le menzioni del tuo brand sui social è sicuramente un altro modo per misurare la brand awareness. Per fare questo Hootsuite è un buon tool da utilizzare.

On line survey

Un altro strumento da utilizzare per la misurazione della brand awareness sono i questionari e le indagini on-line. Puoi impostare il tuo questionario utilizzando i vari programmi disponibili gratuitamente sul web. Ecco quali software utilizzare per i sondaggi on line.

Se questo questo contenuto ti è piaciuto faccelo sapere scrivendo a info@businessintelligencegroup.it e continua a seguirci su www.businessintelligencegroup.it