Le certificazioni aziendali servono ad aumentare il valore e la competitività dell’azienda in relazione a quello che è il mercato. Una certificazione aziendale può dimostrare a clienti e fornitori l’impegno costante verso i lavoratori e la crescita aziendale.

Le certificazioni aziendali sono dunque un’opportunità per le aziende che desiderano acquisire un metodo per una gestione responsabile, trasparente e di qualità. Si tratta in sostanza di uno strumento strategico che aiuta l’azienda a differenziarsi rispetto agli altri competitors.

Certificazioni aziendali: quali sono le più richieste?

Le imprese che richiedono le certificazioni sono senza dubbio più attente alle necessità degli stakeholders e a quelli che sono i mutamenti del mercato. Un’azienda che richiede determinate certificazioni dimostra impegno e costanza nei confronti dei lavoratori e di tutta la società. Oggi le certificazioni aziendali più richieste sono:

  • ISO 9001
  • ISO 45001
  • ReMade in italy
  • ISO 14001
  • PEFC
  • FSC
  • SA 8000
  • UNI EN 1090.

1. Certificazione qualità ISO 9001

ISO 9001 (definita dall’International Organization for Standardization ISO per i Sistemi di Gestione per la Qualità SGQ) è una norma di gestione, riconosciuta a livello mondiale. Si tratta di uno strumento utile per il processo di riorganizzazione e controllo del metodo di lavoro aziendale interno, che permette un monitoraggio delle attività aziendali ottenendo una certa riduzione dei costi e un miglioramento del rapporto con clienti e fornitori.

Con la certificazione ISO 9001 un’azienda esprime l’impegno costante verso il miglioramento e l’ottimizzazione della propria organizzazione, con la possibilità sia di identificare le aree da migliorare grazie ad una maggiore interazione dei processi organizzativi che di individuare quelle che sono le risorse utili per migliorare l’efficienza aziendale.

Certificazioni aziendali

Certificazioni aziendali: cosa sono, come ottenerle e quali sono le più richieste – Canva

2. Certificazione aziendale sulla sicurezza ISO 45001

La certificazione ISO 45001 costituisce il primo standard riconosciuto a livello internazionale per sistemi di gestione della sicurezza e salute sul lavoro. Limitando gli elementi di pericolo per l’ambiente lavorativo e la salute dei lavoratori, tale certificazione ha lo scopo di aiutare le aziende nella creazione di un ambiente di lavoro più sicuro. La norma ISO 45001 consente una rilevante riduzione dei costi dovuti a infortuni e malattie derivati da una cattiva gestione della sicurezza, nonché l’accesso a sgravi sul premio assicurativo INAIL.

Certificazioni aziendali

Certificazioni aziendali: cosa sono, come ottenerle e quali sono le più richieste – Canva

3. Certificazione ambiente ISO 14001

Nel tempo l’attenzione verso l’ambiente circostante e la volontà di una riduzione dell’inquinamento è cresciuta in modo veloce e costante. Anche le aziende, negli anni, hanno fatto sempre più propri i temi di sostenibilità ambientale. La certificazione ISO 14001 nasce proprio con l’obiettivo di soddisfare la responsabilità dell’azienda alle conformità legislative e volontarie nello sviluppo e l’attuazione di obiettivi in ottica ambientale. Tale certificazione non rientra tra quelle obbligatorie, ma certamente incoraggia le aziende verso la promozione di uno sviluppo ecosostenibile.

Certificazioni aziendali

Certificazioni aziendali: cosa sono, come ottenerle e quali sono le più richieste – Canva

4. Certificazione ReMade in Italy

La certificazione aziendale denominata ReMade in Italy, è la prima certificazione italiana a premiare l’industria del riciclo. Prevista anche nei Criteri ambientali minimi (CAM), tale certificazione consente alle aziende di dichiarare il contenuto proveniente dal riciclo all’interno di un materiale semilavorato o prodotto finito. Ogni prodotto certificato ReMade in Italy è garanzia di affidabilità, tracciabilità e innovazione.

5. Certificazioni aziendali sulle gestione responsabile delle foreste FSC e PEFC

FSC e PEFC sono due certificazioni aziendali non obbligatorie bensì volontarie. Sono riconosciute a livello mondiale e hanno lo scopo di garantire la gestione responsabile delle foreste e dei prodotti derivati.

PEFC, acronimo di Programme for Endorsement of Forest Certification schemes, è un’associazione no profit che promuove una gestione responsabile e sostenibile delle foreste. Attraverso la certificazione PEFC, ogni azienda è in grado di garantire la conservazione della foresta e il taglio 100% legale del legname.

FSC, acronimo di Forest Stewardship Council, è un’organizzazione indipendente e senza scopo di lucro che da 20 anni ha l’obiettivo di migliorare la gestione delle foreste in tutto il mondo garantendo uno sfruttamento sostenibile delle foreste e la tracciabilità dei prodotti.

Certificazioni aziendali

Certificazioni aziendali: cosa sono, come ottenerle e quali sono le più richieste – Canva

Grazie alla certificazione SA 8000, le aziende possono distinguersi per il loro impegno nella valorizzazione e nella tutela dei lavoratori e delle loro condizioni di lavoro. Per richiedere tale certificazione, le aziende devono garantire il rispetto dei diritti umani, l’esclusione del lavoro minorile, la salute e sicurezza dei lavoratori, la valorizzazione, formazione e crescita dei singoli operai. La norma SA 8000 è riconosciuta a livello mondiale e attraverso il suo ottenimento le aziende possono dimostrare a clienti e fornitori il rispetto dei valori e dei diritti dei loro impiegati.

7. Certificazione UNI EN 1090

La certificazione UNI EN 1090 è divenuta obbligatoria dal primo luglio 2014 per tutti i produttori di componenti e strutture in acciaio o alluminio come le aziende produttrici di laminati, lamiere e barre. Tale certificazione definisce i requisiti di conformità dei materiali per l’immissione sul mercato UE dei prodotti da costruzione. L’ottenimento di tale certificazione garantisce all’azienda la marcatura CE sul proprio componente metallico.


Business Intelligence Group Srl, grazie alla propria infrastruttura High Performance Computing, risulta essere l’unica società Start Up Innovativa in Italia capace di realizzare Modelli Previsionali, Sistemi di Business Intelligence, Geomarketing e Ricerche di Mercato per far crescere qualsiasi tipo di impresa.

Contatta Business Intelligence Group per avere maggiori informazioni sui servizi professionali.